Donne, amore e libertà

Spread the love

POESIA D’AMORE E LIBERTA’

L’emancipazione della donna, oltre che attraverso la rivendicazione dei diritti civili e politici, passa attraverso l’affermazione del suo impegno culturale e letterario. Ne è espressione la poetessa Elizabeth Barrett Browning (Durham, 6 marzo 1806 – Firenze, 29 giugno 1861), capace di gesti romantici e rivoluzionari vissuti in prima persona nella sua esistenza ribelle, attraverso il coraggio della sua fuga d’amore con la quale seppe andare contro le convenzioni sociali del suo tempo. Moglie del poeta Robert Browning, lo sposò andando contro il volere dei suoi genitori e insieme fuggirono in Italia. Nel nostro Paese, la poetessa sostenne la causa risorgimentale ed è sepolta nel cimitero inglese di Firenze. La sua figura è rimasta un po’ in ombra e non si può che plaudire alla pubblicazione di questo volume curato da Laura Ricci del progetto-collettivo Vita Activa. Un libro che propone, con testo a fronte in lingua inglese, una nuova traduzione a cura di Ricci dei celebri Sonnets from the Portuguese di Elizabeth Barrett Browning (London, Chapman & Hall, 1850). Ricci, poeta a sua volta, opera una traduzione che rende al massimo la tensione romantica e civile dell’autrice inglese, calandola nella modernità con una spinta a restituire valore civile alla forza imperiosa dell’amore. Il rivoluzionario canzoniere di Elizabeth è preceduto da un saggio introduttivo che approfondisce la figura e l’opera della poetessa innamorata dell’Italia. Un libro che porta a chiedere a gran voce l’introduzione di questa cantrice ottocentesca nelle antologie poetiche, antologie troppo spesso poco generose con le poetesse.

 Elizabeth Barrett Browning.
“Di libertà e d’amore”.
Sonetti dal Portoghese
Introduzione, cura e traduzione di Laura Ricci
Vita Activa Edizioni
Pagg.184 € 14,00