IL PERDENTE PIU’ FAMOSO DEL VINCENTE

Spread the love

È uno dei pochi esempi di “nemico” celebre per valore militare e imprese belliche, coraggio e ardire oltre ogni possibilità di successo. È stato il vero nemico di Roma, colui che osò sfidare la potenza della romanità nel Mediterraneo. Stiamo parlando ovviamente di Annibale Barca (247 a.C. – 183 a.C.), il condottiero cartaginese che valicò le Alpi con esercito ed elefanti al seguito per combattere la Città Eterna nel suo stesso territorio. L’autorevole studioso del mondo romano, Theodor Mommsen, lo definì “il più grande generale dell’antichità”. Le sue vittorie durante la seconda guerra punica misero seriamente in difficoltà le armate dell’aquila. Dopo tanti saggi, sarà bene leggere questo affascinate romanzo storico, con cui Gisbert Haefs, senza mai tradire le fonti, ci restituisce in chiave avventurosa la vita e le imprese di un valoroso. Il racconto è affidato all’anziano mercante elleno Antigonos di Carcedonia, figlio di Aristide e signore del Banco della Sabbia. Egli affida ad una pergamena la sua storia. Nella sua esistenza ha incontrato personaggi come lo stratega Amilcare, il valoroso Scipione l’Africano e ovviamente l’eroe cartaginese. Dietro le vicende, le imprese belliche, le battaglie per mare e per terra, Haefs riesce a offrire al lettore un quadro preciso della vita quotidiana nel Mediterraneo del III secolo a.C.. Inutile dire che il valico delle Alpi di Annibale, avvenuto verso la fine di settembre del 218 a.C., rappresentò solo l’episodio più noto ed eclatante di una vicenda bellica molto più lunga e complessa, ricca di aspetti inediti, aneddoti, curiosità con cui lo scrittore condisce la sua storia, già di per sé sapida di avventura. Leggendo questo bel romanzo (particolarmente consigliato anche per le scuole superiori) ci si accorge che Annibale rappresenta davvero uno dei pochi casi della storia in cui la fama dello sconfitto supera quella del vincitore.

Gisbert Haefs
“Annibale”
Traduzione di Stefano Beretta e Giuseppe Cospito
Beat editore
Pagg. 720 – euro 19.00