LIBRI PER IL 2020 – IL LIBRO-TEATRO DI REBECCA DAUTREMER

Spread the love

Aprire un libro come se si aprisse un sipario, sfogliare un volume per addentrarsi in un pozzo di storie rese tridimensionali attraverso la prospettiva costruita ad arte con la carta intagliata. C’è il gran teatro del mondo nei libri di Rebecca Dautremer e l’ultimo, pubblicato da Rizzoli, è un capolavoro per gli occhi, per le mani, per la mente che se ne nutrono come e più di un film kolossal. Il teatro dei burattini, il cinema delle mente, gli spettacoli circensi, il repertorio dei sogni più ludici: tutto sembra condensarsi, attraverso un immaginario lirico e universale, tra le pagine di questo libro-teatro del mondo. Sì d’accordo, è un libro per bambini ma non ne siamo proprio sicuri. Forse è un libro per far leggere insieme adulti e bambini, con la scusa che i primi possono addurre di una necessaria supervisione perché il volume non si rovini. Forse è un libro per adulti che intendono riscoprire la meraviglia primigenia dell’infanzia, oppure è un libro per bambini che sono già proiettati nelle infinite possibilità decodificanti che l’immaginazione ci offre. La trama esile e delicata parte da un appuntamento e dall’odissea estetica che i due vivono per incontrarsi nel posto giusto, nel giorno giusto e all’orario prestabilito. Questo libro è un ricamo, un arazzo, un quadro che vi invita ad entrare dentro la cornice. Ma il vero pittore, sul farsi stesso del libro pagina dopo pagina, è davvero il lettore.

Rebecca Dautremer
“Ti aspetto”
Rizzoli Editore
pagg. 210 – euro 45.00