NATALE DEI LIBRI – Le storie di Roberto Piumini che incantano anche gli adulti

Spread the love

Piumini conferma ancora una volta come scrivere per i bambini comporti la coltivazione di un immaginario potenziato, proiettando il proprio modus narrandi in quel ritorno all’infanzia che è ricerca dello stupore. Attraverso questo “tappeto di storie”, Piumini chiama a svelarsi quel fanciullino tenero e virile, sospeso tra Pascoli e Picasso, che alberga in ciascuno di noi. La conferma arriva da questo singolare romanzo “Storie per voce quieta”, definito picaresco-spirituale, una sorta di viaggio mistico nei meandri della meraviglia. Dietro una fiaba per adulti – ossimoro pertinente – i protagonisti Siba, Chinarra e Maloi vivono le loro vicende abitando una casa sospesa nel sogno, cinetica e narrativa. Storie sospese, personaggi che entrano ed escono dalla realtà al sogno, dall’immaginazione al vissuto. Le storie per voce quieta di Roberto Piumini si leggono e si rileggono alla ricerca di sempre nuove emozioni: l’irrealtà, il paradosso, la ricerca del curioso e dello stravagante, del misterioso e dell’onirico, sono ingredienti che Piumini amalgama molto bene per offrirci, alla fine, una pietanza prelibata per il palato della mente che sa gustare la narrazione fatta da chef stellati.

Roberto Piumini
“Storie per voce quieta”
Oligo edizioni
Pagg. 213 – euro 16.90